La Maddalena – Sentiero da Opera dei Colmi a Cala d’Inferno e Cala Majore (Bassa Trinita)

Sentiero del sull’Isola di La Maddalena che unisce l’Opera Dei Colmi a Cala d’Inferno e Cala Majore (Bassa Trinita)


Livello: Facile Distanza: 2,7 Km A Durata: 1,5 Ore A
Percorribilità: Tutto l’anno Bici: NO Dislivello: Inizio Scosceso
Keep Reading

La guida per tornare bambini – MTB da Brescia ai laghi di Garda ed Idro

Quando eravamo piccoli trovavamo comunque da vivere e divertirci. Sempre ed in ogni caso. Anche se ci massacravano il mondo attorno.

Persino se radono al suolo il bosco dietro casa per scavare le fondamenta delle ennesime villetteaschieratutteuguali. Perché quando hai 10 anni e una BMX anche quell’enorme buco ti pare bello. E lo è davvero, perché lo riempi con tutta la tua felicità e gioia di vivere. Lo trasformi e trasfiguri in qualcosa di magnifico con la semplice tua azione giocosa.

Questa è la guida definitiva per tornare ad essere quei bambini, sulle montagne di casa!

  • Readinglist: MTB da BRESCIA ai LAGHI di GARDA e IDRO – 83 itinerari tra le colline moreniche, la Franciacorta, il lago di Garda, la Valvestino e il lago d’Idro (Romano Artioli – Ed. Versante Sud – 2021) Link Editore
  • Playlist: Aftermath (The Rolling Stones)

La montagna dentro – Hervé Barmasse

Hervé rappresenta la terza generazione di una famiglia di esploratori, alpinisti e guide alpine. Questo libro racconta la sua storia: il ragazzo della Valtournenche che diventa prima uomo e poi affermato alpinista. Con passione e fatica. Il Cervino, è contemporaneamente lo sfondo e il fulcro. La montagna perfetta, magnetica. Attorno alla quale ruota tutto.

  • Readinglist: La montagna dentro (Hervé Barmasse – Laterza ) Link
  • Playlist: Out Of Time (R.E.M.)

L’economia degli Stati Uniti senza gli Stati Uniti

La forza dell’economia Statunitense è ancora più evidente se si analizzano i risultati dei singoli stati dell’Unione.

La California del 2020 sarebbe la quinta economia del mondo. Supera nettamente il Regno Unito. Ha un GDP (il nostrano PIL) superiore di circa il 10-15% rispetto al Regno Unito pur avendo la metà della forza lavoro (California 18,9 milioni, UK 34,7 milioni). Italia e Spagna dovrebbero fondere le loro economie per arrivare ad un risultato equiparabile a quello del Golden State.

Il Texas da solo vale l’Italia (ma il Texas ha una forza lavoro di 14 milioni, l’Italia circa 25 milioni).

Lo stato di New York è equiparabile al Canada o alla Russia o alla Corea del Sud.

Illinois, Pennsylvania e Ohio uniti valgono l’intera Africa. Il Maryland (Ab. 6,1 milioni) ha una produzione pari alla prima economia africana, quella della Nigeria. Che però ha 210 milioni di abitanti.

Il freddo Maine (Ab. 1,35 Milioni) famoso per la pesca e per il legno ha un PIL simile a quello del Ghana (Ab. 31,5 milioni).

Stato di New York e Florida (Ab. 41 milioni Totali) producono più dell’intera India (Ab. 1,35 miliardi!).

Persino l’Alaska (700.000 Abitanti): vale Serbia o Slovenia. Il Wyoming, ultimo degli US in molte classifiche? Vale il Paraguay.

Keep Reading

Arcipelago di La Maddalena – Spiagge riparate dal vento da Est / Levante

Le spiagge o le cale riparate dal vento proveniente da Est / Levante sono:

Isola di La Maddalena:

  • Spiaggia di Cala Spalmatore (2 spiagge principali, ad Est ed a Ovest del molo. La spiaggia ad Est è più protetta)
  • Spiaggia del Cardellino
  • Spiaggia di Monti d’à Rena
  • Spiaggia di Bassa Trinita
  • Spiaggia di Cala d’Inferno (Sabbia ridotta, sentiero)
  • Spiaggia di Cava Francese (Dimensioni ridotte)
  • Scogliera di Punta Tegge
Keep Reading

Arcipelago di La Maddalena – Spiagge riparate dal vento da Ovest / Ponente

Le spiagge riparate dal vento proveniente da Ovest sono:

Isola di La Maddalena:

  • Spiaggia di Cala Spalmatore (2 spiagge principali, ad Est ed a Ovest del molo. La spiaggia ad Ovest è più protetta)
  • Spiaggia del Costone (Presso Cala Spalmatore)
  • Spiaggia di Cala Lunga (Dimensioni ridotte)
  • Spiaggia dello Strangolato (Non adatta se il vento è forte)
  • Spiaggia di Cava Francese (Dimensioni ridotte)
  • Spiaggia Testa del Polpo
Keep Reading

Ciclabile del Mincio

Ciclabile del Mincio – Peschiera – Mantova


Livello: Facile Distanza: 43 Km Durata: 2,5 Ore
Percorribilità: Tutto l’anno Bici: City – E-Bike – MTB Dislivello: Pianeggiante
Keep Reading

Degli uomini e delle macchine

Uno dei temi ricorrenti oggi in ambito Industria 4.0 è quello del rapporto tra uomo e macchina. I robot sono una risorsa o un problema? Le macchine creano benessere oppure distruggono posti di lavoro? L’argomento è affascinante ma ha davvero senso discuterne oggi? Non è troppo tardi?

Le discontinuità nella storia

La scienza ha spezzato in varie occasioni l’idea primordiale che l’umanità aveva di se stessa. Copernico dimostrò la falsità di un’idea diffusissima: che la Terra fosse il centro dell’universo. Non lo era affatto, anzi è un frammento di un universo di una vastità inconcepibile. Darwin distrusse l’identità dell’uomo come entità privilegiata e distinta dal mondo animale. Non ci spettava alcun posto speciale, eravamo esattamente come tutti gli altri esseri viventi. Poi è arrivato Freud a dirci che l’io non è padrone di se stesso perché c’è un lato inconscio di cui si ha una conoscenza minima.

La quarta discontinuità

Restava una quarta discontinuità: quella tra uomo e macchina. Sin dalla prima rivoluzione industriale abbiamo considerato “tecnologia” tutti gli oggetti meccanici che aiutavano gli esseri umani nel lavoro, espandendo prevalentemente le nostre capacità fisiche. L’affermarsi della Tecnologia dell’Informazione ha cambiato il modo di raccogliere, elaborare e comunicare dati influendo direttamente ed espandendo le capacità della nostra mente.  La coevoluzione tra gli uomini e le macchine oggi è sotto gli occhi di tutti. Non possiamo più immaginarci senza le macchine e senza la rete. La crescente interazione ha cancellato in modo irreversibile la quarta discontinuità modificando sostanzialmente il modo in cui veniamo al mondo, viviamo, impariamo, lavoriamo, produciamo, consumiamo, sogniamo, lottiamo e moriamo.

Innovare è un istinto primordiale

Oggi siamo completamente dipendenti della tecnologia digitale. Esattamente come nel paleolitico gli Herectus divennero dipendenti dal fuoco. Non possiamo cambiare direzione e forse nemmeno lo vogliamo: perché innovare è un istinto primordiale!  Però in quanto Sapiens Sapiens possiamo scegliere di farlo in modo etico.

Test di copertura Long Range Radio a Brescia

Negli ultimi giorni sono stati completati dei test di copertura per valutare la realizzazione di una rete LPWAN nell’area di Brescia. L’antenna sul Monte Maddalena ha dato risultati superiori alle aspettative, sia per quanto riguarda la massima distanza raggiunta (21,7 Km a link stabile) che per la qualità generale del segnale.

Come è stata realizzata la prova

Lo scopo della prova era verificare la copertura dell’area in una logica di funzionamento bidirezionale: abbiamo quindi realizzato ambiente di test che ci permettesse di controllare l’effettiva ricezione del singolo pacchetto radio sia da parte del gateway che dell’endpoint remoto. Nello specifico: il gateway richiede con un pacchetto radio apposito la posizione ai singoli endpoint. Questi sensori, essendo dotati di localizzatore replicano con la posizione GPS.

Hardware Gateway

Per effettuare i test, non essendo disponibile una postazione fissa, abbiamo installato un gateway alimentato a batteria e con accesso ad internet 4G. Il dispositivo utilizza un’antenna omnidirezionale filtrata con un guadagno di 14dB ed è stato posizionato a quota 870 m s.l.m.

 

Hardware Endpoint

Come sensore remoto è stato utilizzato il Tracker GPS basato sulla scheda IKRO-02 con l’espansione LPWAN. E’ un dispositivo alimentato a batteria e che monta un’antenna omnidirezionale da +2 dB. Offre la possibilità di utilizzare 24 I/O sia analogici che digitali, una rete a corto raggio ZigBee e diverse tipologie di seriali. Specifiche IKRO-02

Le prove sono state svolte a più riprese dalla fine di Dicembre 2016 a metà Febbraio 2017. Tutti questi dati sono stati salvati tramite Hoop Cloud e correlati a posteriori per generare la mappa.

L’area azzurra comprende tutti quei punti in cui la percentuale di pacchetti validi è superiore al 98%. L’area arancione comprende tutti quei punti in cui la percentuale di pacchetti validi è compresa tra l’85 e il 98%.

Risultati

I risultati sono stati superiori alle aspettative: sia a livello di qualità radio che di portata abbiamo rilevato parametri superiori a quelli dichiarati dal produttore del chip radio. Si sono raggiunte distanze considerevoli con antenne di dimensioni contenute.  (21,7 Km a link stabile)

Il Monte Maddalena offre una copertura perfetta del Comune di Brescia con due uniche eccezioni: il lato ovest del Colle Cidneo (San. Faustino, Facoltà di Economia, Via Del Castello) e la zona di Via Badia a ridosso del colle di S. Anna.  L’hinterland è ben coperto per un raggio di 18-20 km con le dovute eccezioni orografiche. Eccezioni che comunque non precludono totalmente la comunicazione.

Nelle prossime settimane verranno effettuate ulteriori prove per verificare l’ampiezza di banda e diverse condizioni operative.

Keep Reading

SigFox Vs LoRa – Soluzioni LPWAN a confronto

SigFox e LoRa da qualche anno competono nel mercato delle LPWAN, le reti radio a lungo raggio. Le due aziende utilizzano un approccio diverso per quanto riguarda la tecnologia utilizzata e il modello di business ma mirano entrambe al mercato degli oggetti connessi e  ai progetti in ambito IoT.   Inoltre da parte di entrambe c’è il malcelato interesse ad essere adottate dagli operatori di rete mobile (che nei prossimi anni saranno costretti ad offrire altri prodotti oltre al M2M) per aumentare la copertura del territorio. Si propetta infatti una massiccia diffusione di applicazione Internet Of Things e questa tipologia di rete ad ampio raggio che però rispetta requisiti di basso consumo si rivelerà particolarmente interessante.

Entrambi i sistemi possono utilizzare la banda tra 865 e 868 mHz libera in Europa (433 mHz nel resto del mondo) e possono tranquillamente raggiungere distanze di 15-20 km.

SigFox

SigFox è una tecnologia a banda stretta (narrowband o addirittura ultra-narrowband). Usa uno standard di trasmissione radio chiamato BPSK  (Binary Phase Shift Keying) che utilizza una porzione molto piccola dello spettro radio. Questa scelta minimizza l’effetto del rumore sulla comunicazione e permette di utilizzare apparati (endpoint) più semplici ed economici ma richiede l’utilizzo di gateway/basestation/accesspoint molto più sofisticati e costosi. SigFox garantisce quindi una comunicazione bidirezionale ma tende ad essere più prestazionale quando ad iniziare la comunicazione è il sensore remoto (endpoint) perché questo elemento è meno sensibile in ricezione. E’ sostanzialmente una comunicazione asimmetrica.

LoRa

LoRa invece utilizza una tecnologia chiamata Spread Spectrum con un maggiore utilizzo di banda (oltre 125 kHz). Banda larga significa però molto più rumore. Questa tecnologia deve utilizzare quindi hardware tendenzialmente più costoso in grado di filtrare in modo efficiente il segnale.  Il vantaggio però è che questo hardware può essere utilizzato indifferentemente su tutti i dispositivi (non vi è differenza tra endpoint e basestation). La comunicazione LoRa è quindi completamente bidirezionale, tutti gli elementi della rete radio sono ugualmente sensibili sia in trasmissione che in ricezione. Inoltre questo permette ai gateway LoRaWAN di essere più economici dei corrispondenti SigFox.

Keep Reading

  • 1
  • 2